OPTEL

optelLa missione del Consorzio Nazionale di Ricerca per le Tecnologie Optoelettroniche dell’InP (Indium phosphide) è sviluppare le tecnologie per l’opto, la microelettronica ed i microsistemi, incluse le tecnologie dei film sottili, destinate ai settori industriali di aerospazio, telecomunicazioni, multimedialità, applicazioni ambientali, trasporti, biomedicale. I soggetti che aderiscono al consorzio sono: Consiglio Nazionale delle Ricerche, Consorzio Interuniversitario per lo Sviluppo dei Sistemi a Grande Interfase, Università degli Studi del Salento, Assing Spa, Selex S.I. Spa, Galileo Avionica Spa, Thales Alenia Space Italia Spa, MR&D Institute, I.M.T. S.r.L, FOXBIT S.r.L., Fondazione Bruno Kessler. Optel ha svolto negli anni precedenti i seguenti progetti: Tecnologie del materiale InP finalizzate al suo impiego per l’optoelettrronica, Tecnologie dell’InP HEMT per apparati ad alta frequenza, Sviluppo di sensori a base di SnO2 per la rivelazione di H2 su veicoli a trazione alternativa, Prodotti chimici ultrapuri per tecnologie avanzate, Sviluppo di componenti GaN-HEMT di potenza per applicazionia microonde, Minicontal (Sviluppo di dispositivi innovativi miniaturizzati per il controllo degli alimenti), Realizzazione di rivelatori in GaAs per radiazione X, Nanodispositivi molecolari (messa a punto ed ottimizzazione dei processi tecnologici necessari alla produzione prototipale di componenti e dispositivi molecolari), Nanotecnologie per sistemi bioelettronici (progettazione microstrutturale e topologica di strutture ibride semplici e realizzazione di alcuni step di processo per la realizzazione delle strutture del veicolo di prova), Nanodispositivi ottici a pochi fotoni (messa a punto ed ottimizzazione delle tecnologie di processo per la realizzazione dei laser e dei rivelatori, messa a punto del packaging ed ottimizzazione funzionale dei dispositivi), mentre ha in corso dal 2006 il progetto “Tecnologie abilitanti per sistemi di nuova generazione di trasmissione e ricezione a microonde” (prototipi di componenti e moduli a banda larga). 

 

Indirizzo:

S.S.7 per Mesagne - Km. 7,300

772100 Brindisi 

 

Contatti:

tel. +39 0831 507205

fax +39 0831 507659

e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sito web: www.optel.it 

Storia

Riconosciuto con legge regionale della Regione Puglia, il Distretto Aerospaziale Pugliese è un sistema basato sulla fiducia e sulla cooperazione; un moderno strumento di sviluppo per ideare, progettare e adottare politiche e strategie riconducibili ad una molteplicità di attori: imprese piccole, medie e grandi, università e centri di ricerca, istituzioni locali e regionali, organizzazioni sindacali e associazioni nazionali dell'aerospazio e difesa.

Obiettivi

Opera per la competitività delle produzioni aerospaziali pugliesi e per la riconoscibilità delle competenze e delle specializzazioni di ricerca e formazione nell'intero panorama nazionale led internazionale. Attua politiche di integrazione e cooperazione tra grandi imprese e PMI, promuovendo la partecipazione congiunta a programmi regionali, nazionali ed europei di supporto a investimenti e progetti. Aggiorna la sua strategia industriale, scientifica e formativa con il supporto delle istituzioni pubbliche.

Contatti

 Brindisi - Italy

 S.S. 7 Appia Km 7+300 BR 72100

 Tel:  +39 0832 299749

 Fax: +39 0831 1815910

 info@apulianaerospace.it